venerdì, Ottobre 30, 2020
Home ATTUALITÀ Bergoglio: il Papa Massone

Bergoglio: il Papa Massone

-

Quando il 13 marzo 2013 Jorge Mario Bergoglio viene eletto Papa, diversi esponenti della Massoneria mondiale, esprimono la loro gioia per la sua elezione. Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, pronunciò parole positive e disse “Con Papa Francesco nulla sarà più come prima”; l’Alta Massoneria Ebraica dei B’nai B’rith si dice sicura di un dialogo interreligioso e addirittura il direttore degli affari interreligiosi, David Michaels, partecipò alla cerimonia di investitura di Papa Francesco avvenuta il 19 marzo 2013; il Gran Maestro della Massoneria Argentina Angel Jorge Clavero, rese omaggio al nuovo pontefice salutandolo calorosamente.

Forse pochi sanno che, Jorge Bergoglio è membro onorario dal 1999, del Rotary Club della Città di Buenos Aires. E’ presente in una lettera datata 26 luglio 1999, a firma del cardinale Bergoglio, indirizzata a Juan Carlos Becciu’, presidente del Rotary Club di Buenos Aires, con la quale l’attuale pontefice ringrazia per essere divenuto “Membro onorario di questa prestigiosa istituzione”. http://www.rotary2071.org/content.php?p=notiziario&arg=5&aid=9

I legami del Rotary club con la massoneria, sono di pubblico dominio. Forse non sapeva l’allora cardinale Bergoglio di questo legame? Il Rotary Club viene visto come il seminario dei massoni dove gli “adepti” svolgono le loro iniziative caritatevoli. Come tutti sanno Papa Bergoglio è un gesuita. L’attuale Papa Nero, così si chiama il capo dei Gesuiti, è Arturo Sosa Abascal e, come il suo predecessore Adolfo Nicolas, controlla tutto il sistema bancario, la massoneria ed i servizi segreti (CIA, FBI, Scotland Yard, Moussad); controlla il Vaticano che possiede il 60% di tutte le terre di Israele e la Terra del Monte del Tempio di Salomone.

I Gesuiti hanno avuto una enorme influenza sia sulla Massoneria che sugli Illuminati per poter realizzare il Nuovo ordine Mondiale. Il Papa Nero controlla le decisioni più importanti assunte dal Ponteficie il quale, a sua volta, controlla gli Illuminati.

I legami tra i Gesuiti e la Massoneria, vengono cofnermati da Giuliano di Bernardo, ex Gran Maestro del GOI, che alla domanda del giornalista Ferruccio Pinotti se esistono veramente delle contiguità o delle concordanze tra Gesuiti e massoneria ha risposto così: Le concordanze ci sono sempre, al vertice. A certi livelli ci sono sempre state, segretamente”. Quando si parla di questo filo segreto, si parla di un dialogo sottile, profondo, che esiste tra persone di qualità. Sono queste convergenze a evitare – in caso di crisi o conflitti – i danni maggiori, le situazioni irreparabili. E’ chiaro che, alla base della piramide, troviamo il prete e il massone che si comportano come don Camillo e Peppone. Ma i vertici, poichè sono vertici illuminati, si toccano sempre (Ferruccio Pinotti, Fratelli d’Italia, pag. 23).

Nulla di strano quindi, se il pontificato di Papa Bergoglio è costellato da simboli massonici o associato a massoni. In primo luogo l’anello del pescatore, cioè l’anello del Papa. E’ un’opera dell’artista scultore Enrico Manfrini, noto anche come lo scultore dei Papi. L’opera era stata consegnata da Manfrini a Monsignor Macchi. Entrambi compaiono nella lista del giornalista Carmine “Mino” Pecorelli, insieme ad un numeroso elenco di prelati massoni. Ogni Papa ha uno stemma papale e su quello di Bergoglio, sono presenti simboli massonici. In precedenza era apposta la stella a cinque punte, pentalfa o pentagramma massonico, è uno dei simboli massonici più importanti, adesso è presente la stella ad otto punte altro simbolo massonico.

Questa stella a otto punte è un simbolo esoterico-occulto che viene usato anche nella Massoneria, e per i Massoni rappresenta Satana, che per loro è il portatore di Luce, detto anche Venere, nel suo aspetto di stella del mattino che, al mattino, risveglia i dormienti e incita alla rivolta contro i dogmi del Cristianesimo. Il fondo azzurro del suo stemma rappresenta il colore dei primi gradi dell’obbedienza Massonica. Papa Bergoglio, pubblicamente, più volte ha osteggiato la massoneria ma non si capisce come mai, la massoneria manifesti entusiasmo nei confronti di Papa Bergoglio.

E’ simile a certi politici che in pubblico si dichiarano anti mafia e poi in privato sono mafiosi e fanno affari con essa. Il capo della Chiesa Cattolica e Capo di Stato Vaticano porta con sè tante ombre dettate dal suo ordine religioso, dall’essere membro del Rotary Club e dalla presenza di simboli massonici nel suo pontificato. Per la serie, nemmeno il Papa si salva!

4,102FansLike
1,184FollowersFollow
- Advertisment -

I Più Letti

La questione israelo-palestinese spiegata da Chef Rubio: “Non chiamatelo conflitto, è...

0
E’ notizia recente quella che riguarda un nuovo attacco a Gaza. Le forze di difesa israeliane, attraverso il portavoce dell’esercito israeliano Avichai Adrai, hanno...

editoriale

Il nuovo dramma delle donne migranti negli USA: la sterilizzazione

0
Secondo un rapporto riferito, dozzine di donne migranti detenute in un centro di detenzione negli Stati Uniti hanno subito un intervento chirurgico per rimuovere...